Kicks Talk Ep.9 - Giada aka Disajade

Kicks Talk Ep.9 - Giada aka Disajade

Nello scorso episodio di Kicks Talk ci siamo divertiti a sentire le sneakers pills di Mure, store man di Dolly Noire e oggi abbiamo il piacere di parlare con Giada, per gli amici Disajade.


 
Energica e sempre alla ricerca di qualcosa da fare, Giada ha origini orgogliosamente venete, di Padova, e da 5 anni vive a Milano dove ha lavorato prima come Graphic Designer e ora come Content Manager per Dolly Noire mentre nel tempo libero è Editorial Writer della sezione italiana di StockX, per cui scrive di sneakers ed inclusione femminile.
 
Oltre a questo, da circa un anno Giada gestisce con la sua amica Elisa Scotti “In Her Kicks”, una pagina su Instagram [@inherkicks_], che si propone come community di donne, per ora solo italiane” appassionate di sneakers incentrando i topics di informazione, progetti e dibattiti dedicati con l’obiettivo di amplificarne la voce all’interno della sneakers e urban culture. Un progetto fantastico in risposta all’assenza di uno spazio dedicato alle sneakeriste italiane, molto simile a quello di Sneaker Sisterhood di Giulia Zed, ospite di Kicks Talk Ep.6. 


 
Giada è entrata nel mondo delle sneakers abbastanza tardi. Ci racconta che quando era più piccola aveva la possibilità di comprare tante kicks di grandi brand come Nike e che quindi si faceva regalare al massimo una scarpa all’anno, rigorosamente nera. Ricorda di aver conquistato le sue prime sneakers “come si deve” solo a metà delle superiori, mettendo da parte i soldi della paghetta e del lavoretto come babysitter. 

 

Solo sneakers che parlano di noi stessi

Oggi ama definirsi una grande appassionata di sneakers anche se non si ritiene una collezionista. Non le piace l’idea di accumulare e preferisce acquistare solo scarpe che in qualche modo la rappresentano e che siano capaci di scatenare una reazione nella sua mente. Affascinata dall’arte e dal design, predilige quelle scarpe in grado di colpire per le forme e i materiali. Ma di quali scarpe ha deciso di parlarci quando le abbiamo chiesto delle sue preferite?

Guarda questo Kicks Talk e scoprile!




Le forme futuristiche di Nike e il MAXXI di Roma



Giada w/ Nike Zoom Vomero +5 x A-COLD-WALL

Come ci racconta, la sua attitudine nello scegliere le scarpe è strettamente legata alla particolarità e all’unicità delle forme che compongono la shape delle kicks. E quale forma più pazzesca e sorprendente delle dinamiche Nike x A-COLD-WALL* Zoom Vomero +5 che con quel volume gommato pazzesco sul tallone sbilanciano il proprio equilibrio formale agli estremi.
Oltre che dalla sola estetica, Giada è estremamente legata a queste scarpe perchè quel blocco posteriore le ricorda il suo museo preferito, il Museo Nazionale di Arte del XXI secolo di Zaha Hadid, ovvero il MAXXI, creando nella sua mente una connessione indissolubile tra arte, design, streetwear e tutto ciò che la appassiona di più al mondo.


Avere le Yeezy o vedere il concerto di Eminem. Questo è il dilemma.


Giada w/ Yeezy 500 Utility Black

Il secondo paio di scarpe di cui ci parla Giada sono le Yeezy 500 Utility Black. Queste fantastiche shoes ispirate alle forme naturali sono rimaste nel cuore di Giada non solo per la forma bombata ma soprattutto perchè per avere dovette fare una follia. Il giorno della release delle Yeezy 500 infatti Giada aveva anche un altro impegno e certamente non meno importante: avere la prima fila al concerto di Eminem a Milano.
Così, per riuscire ad avere sia le sue Yeezy che la prima fila all’affollatissimo concerto di mr. MM, Giada decide di andare alle sei in coda e farsi dare il cambio dai suoi amici giusto il tempo per correre all’Adidas store di Milano, riscattare il paio che aveva vinto durante la release pre-sale delle Yeezy 500 e tornare poi in coda all’ingresso del concerto. Che grande! Cosa non si fa per le proprie passioni?! 


La new born collection di... Sneakers disegnate da donne

Se anche l’occhio vuole la sua parte, anche il cuore richiede la sua. Giada infatti ci ha voluto parlare di altre due scarpe per lei molto importanti oltre che per l’estetica favolosa, perché disegnate da donne.
Le prime kicks che ci mostra per la sua collezione iniziata da poco tempo sono le Nike Air Mowabb, disegnate da Olivia Kim e rilasciate da Nike nel 2019. Sneaker boots dallo stile utility composte da un gioco di overlays in pelle suede e gomma, con una serie infinita di dettagli meravigliosi come la suola con effetto dusted o la cinghia posteriore del tallone con il lettering “Nike Air”. 
Ultima ma non per importanza e anzi - come ci dice la stessa Giada - forse la sneaker più importante di tutte quelle che abbiamo visto in questo Kicks Talk episodio 9: la Air Jordan 1 Mid SE Fearless x Melody Ehsani.
Air Jordan 1 Mid SE Fearless, il messaggio di Melody Ehsani.


Giada w/ Air Jordan 1 Mid SE Fearless x Melody Ehsani

Jewelery designer di fama internazionale, Melody Ehsani disegna le AJ1 Fearless nel 2019 e il risultato mantiene le aspettative, se non superandole. Questo capolavoro di footwear design disegnato da una donna per le donne, non solo presenta dettagli da far brillare gli occhi, come l’orologio - anch’esso disegnato da Ehsani - ma veicola un forte messaggio di emancipazione femminile, trasformando una sneaker in una vera e propria opera d’arte. La mismatching colorway rappresenta la bellezza della diversità e l’invito ad essere unici, atipici, mentre sulla suola compare la scritta:


“If you knew what you had was rare, you would never waste it.” 


Giada doveva avere queste Air Jordan nella sua collezione-non-collezione perché, come ci ha confidato, pur avendo conosciuto la bellezza delle sneakers più tardi rispetto a tante e tanti altri forse è tra le poche ad aver colto il valore intrinseco di questi oggetti, ha capito che quella cosa lì era l’unione perfetta di tutte le sue passioni: sport, arte, design, storia, forza, potenza. 

Per questo Kicks Talk è tutto. Scopri tutte le Air Jordan e le Nike disponibili negli Atipici Shops di Torino, Cuneo, Ivrea, Novara, Alessandria, Asti, Savona, Santa Margherita Ligure, Alassio e su atipicishop.com. Inizia da qui sotto e continua a seguire @atipici per i prossimi episodi di Kicks Talk!

Top